Newsletter n° 9 del 2018: CORSO "LE DISTORSIONI NELLA VALUTAZIONE DEI RISCHI" - 8 MARZO

Si comunica che è stato attivato il corso "Le distorsioni nella valutazione dei rischi e nella gestione delle emergenze", che si svolgerà giovedì 8 marzo 2018 dalle 14.00 alle 18.00, presso la sala convegni dell'Ordine.

Programma

Ore 14.00 Inizio dei lavori
- Errori della mente nella valutazione dei rischi (sottostima e sovrastima dei rischi)
- Errori di percezione (biases di distorsione del ragionamento)
- Come salvaguardarsi dagli errori
- La distinzione tra pensiero logico razionale e sistema istintivo e sua attivazione, nei casi di emergenza (ed errori conseguenti)
- Perché le informazioni in merito alla sicurezza non si traducono in realtà?
Ore 18.00 Fine dei lavori

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Per ingegneri iscritti all’Albo: € 42,70 (IVA inclusa)
Per i giovani ingegneri iscritti all’Albo (sotto i 35 anni d’età al 31/12/2018): € 30,50 (IVA inclusa)
Per iscritti ad altri Ordini e Collegi professionali: € 79,30 (IVA inclusa)

Il corso verrà effettuato con il raggiungimento di un minimo di 25 e un massimo di 35 partecipanti.

L’Ordine si riserva di non attivare il corso qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto o intervengano cause per le quali può essere compromesso il corretto svolgimento del corso stesso, avvisando i partecipanti iscritti e restituendo eventuali quote versate.

Sarà riconosciuto l’accreditamento di n. 4 ore ai soli Coordinatori della Sicurezza abilitati e agli RSPP/ASPP iscritti agli Ordini degli Ingegneri, valide per tutti i macrosettori Ateco, ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dell’A.S.R. 07/07/2016.

Il corso prevede l’attribuzione di 4 CFP ai sensi del Regolamento per l’Aggiornamento della Competenza Professionale, pubblicato su Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15 luglio 2013 e Linee di Indirizzo. Alla fine del corso verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze richieste e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al corso deve essere garantita per l’intero evento.

Le iscrizioni verranno accettate esclusivamente dal sito internet: www.ingegneritreviso.it, cliccando sull'icona "ISI, Formazione professionale".