Newsletter n° 51 del 2017: CONVEGNO "L'AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA DOPO IL D.P.R. 13 FEBBRAIO 2017 N. 31" - 1 GIUGNO

Si comunica che è stato attivato il convegno "L'autorizzazione paesaggistica dopo il D.P.R. 13 febbraio 2017 n. 31", che si svolgerà giovedì 1 giugno 2017 dalle 9.00 alle 13.30, presso l'Auditorium Provincia di Treviso, Via Cal di Breda 116 - 31100 Treviso.

Programma

- La tutela del paesaggio nel quadro normativo italiano, con alcuni cenni sulle norme che a diverso titolo intervengono nella materia
- Enti preposti alla tutela del vincolo paesaggistica nella Provincia di Treviso. Accanto ai Comuni e alla Provincia (a cui molti Comuni stanno oramai delegando la gestione del vincolo), operano anche altri Enti, quali il Parco del Sile, il Genio Civile e la Regione stessa.  Ambiti di competenza
- Le aree di tutela paesaggistica in Provincia di Treviso
- Aspetti procedurali: dall’istanza al rilascio dell’autorizzazione paesaggistica, con l'esame di alcuni casi particolari
- Dal D.P.R. 139/2010 al 31/2017: quali sono le principali novità. Interventi non soggetti ad autorizzazione; interventi soggetti a procedimento semplificato o ordinario
- La sanatoria in zona di vincolo paesaggistico: l’accertamento di compatibilità, anche alla luce delle novità introdotte dal D.P.R. 31/2017
- L’autorizzazione paesaggistica nell’ambito delle modifiche apportate alla L.n. 241/1990: conferenza di servizi o silenzio assenso tra amministrazioni pubbliche?
- Aspetti sanzionatori: dalla indennità pecuniaria alla sanzione penale

Eventuali quesiti per il relatore potranno essere anticipati via mail al seguente indirizzo: info@comunitrevigiani.it entro venerdì 26 maggio 2017.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Per ingegneri iscritti all’Albo: € 18,30 (IVA inclusa)

Il convegno verrà effettuato con il raggiungimento di un minimo di 30 e un massimo di 60 partecipanti. 

L’Ordine si riserva di non attivare il convegno qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto o intervengano cause per le quali può essere compromesso il corretto svolgimento del convegno stesso, avvisando i partecipanti iscritti e restituendo eventuali quote versate.

Il convegno prevede l’attribuzione di 3 CFP con massimo di 9 CFP/anno ai sensi del Regolamento per l’Aggiornamento della Competenza Professionale, pubblicato su Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15 luglio 2013 e Linee di Indirizzo. Alla fine del convegno verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze richieste e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al convegno deve garantita per l’intero evento.

Le iscrizioni verranno accettate esclusivamente dal sito internet: www.ingegneritreviso.it, cliccando sull'icona "ISI, Formazione professionale".