Newsletter n° 127 del 2016: SEMINARIO "INGEGNERI DIPENDENTI: CONTRATTO DI LAVORO, RESPONSABILITA' E ASSICURAZIONI, FISCO E LAVORO OCCASIONALE" 28 GENNAIO 2016

Si comunica che è stato attivato il seminario "Ingegneri dipendenti: contratto di lavoro, responsabilità e assicurazioni, fisco e lavoro occasionale", che si svolgerà sabato 28 gennaio 2017 dalle 8.30 alle 12.30, presso la sala convegni dell'Ordine.

PROGRAMMA:

Ore 08.30 – Apertura del lavori
– Contratto di lavoro: come è composto un contratto di assunzione? Cosa è possibile o è preferibile specificare o aggiungere al momento della stipula? Quale inquadramento può avere un ingegnere dipendente in base alle funzioni per le quali è assunto? L’onere dell’assicurazione e della formazione continua è possibile sia inserito nel contratto come a carico del datore di lavoro? L’azienda mi chiede di firmare dei progetti, come mi comporto per tutelarmi in considerazione delle responsabilità? Mi viene sottoposto il cosiddetto patto di non concorrenza, ha riferimenti normativi? come lo devo valutare? Come si legge una busta paga?
– Responsabilità e assicurazioni: sono un ingegnere iscritto all’ordine, ho l’obbligo di assicurarmi? L’onere dell’assicurazione è a carico del datore di lavoro o del dipendente? L’azienda mi chiede di firmare dei progetti, come posso tutelarmi con l’assicurazione da passate, presenti e future responsabilità? E in caso di rivalsa dell’azienda sul dipendente? E in caso di fallimento dell’azienda nei confronti del cliente della stessa?
– Fisco e lavoro occasionale: sono un ingegnere dipendente, posso svolgere delle prestazioni al di fuori del mio lavoro di dipendente? Con che limiti? Alla luce del “Jobs Act” è cambiato qualcosa? Come si gestisce il fisco e la previdenza in caso di prestazioni occasionali? E’ più conveniente avere una partita IVA?
Ore 12.30 – Termine dei lavori

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Per ingegneri iscritti all’Albo: € 10 + IVA 22%
Per iscritti ad altri Ordini e Collegi professionali: € 15 + IVA 22%

Il seminario verrà effettuato con il raggiungimento di un minimo di 40 e un massimo di 80 partecipanti. 

L’Ordine si riserva di non attivare il seminario qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto o intervengano cause per le quali può essere compromesso il corretto svolgimento del seminario stesso, avvisando i partecipanti iscritti e restituendo eventuali quote versate.

Il seminario prevede l’attribuzione di 4 CFP ai sensi del Regolamento per l’Aggiornamento della Competenza Professionale, pubblicato su Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15 luglio 2013 e Linee di Indirizzo. Alla fine del seminario verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze richieste e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al seminario deve garantita per l’intero evento.

Le iscrizioni verranno accettate esclusivamente dal sito internet: www.ingegneritreviso.it, cliccando sull'icona "ISI, Formazione professionale".