Newsletter n° 50 del 2016: CORSO "IMPIANTI A BIOMASSE LEGNOSE" - 8, 15 GIUGNO

Si comunica che è stato attivato il corso "Impianti biomasse legnose" che si svolgerà nelle giornate di mercoledì 8 e 15 giugno, presso la sede dell'Ordine, Prato della Fiera, 23 - Treviso.

Docenti: Ing. Nicola Micele, Dott. Valter Francescato, Ing. I. Gianluigi Codemo  

Il corso ha lo scopo di evidenziare le specificità dei sistemi a biomassa in riferimento alle particolari caratteristiche del deposito biocombustibile. Intende inoltre affrontare la normativa esistente che regola il sistema centrale termica deposito negli impianti a biomassa, procedendo ad un’analisi delle criticità del D.M. 28 aprile 2005 e delle RTO.

PROGRAMMA:
Mercoledì 8 giugno, dalle 9.00 alle 13.00Caratteristiche degli impianti ai fini della prevenzione incendi
1. Introduzione e inquadramento dal punto di vista amministrativo, legislativo. Tipologie di combustione, analisi dei principali rischi e misure di sicurezza antincendio. – Ing. Nicola Micele
2. Principali tipologie di generatori e depositi di biocombutibili: generatore, sistemi di estrazione e caricamento del biocombustibile, caratteristiche dei depositi negli impianti automatici. Principali componenti idroniche dell’impianto termico: sicurezza e trattamento dell’acqua. Integrazione della sicurezza idronica con sistemi di rilevazione incendi. – Ing. I. Gianluigi Codemo

Mercoledì 15 giugno, dalle 14.30 alle 18.30 – Prevenzione incendi e misure di sicurezza 
1. Depositi di biocombustibili: criteri di corretta progettazione e misure di sicurezza antincendio. Procedimento di deroga con approccio integrato alla sicurezza antincendio: esempio applicativo. Impianto fumario: considerazioni sulla prevenzione incendi – Ing. I. Gianluigi Codemo
2. Requisiti strutturali di protezione antincendio e requisiti tecnici dei dispositivi di sicurezza antincendio con esempi di corretta progettazione. Processo di combustione: fasi e principali reazioni, sviluppo dell’incendio in un deposito di pellet. Pericolo di esplosione: inquadramento della problematica e misure di sicurezza. Emissioni di CO e CO2 nei depositi: inquadramento della problematica e misure di sicurezza con esempi di corretta progettazione -  Dr. Valter Francescato

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Per ingegneri iscritti all’Albo: € 50,00  (esente IVA)
Per i giovani ingegneri iscritti all’Albo (sotto i 35 anni d’età al 31/12/2016): € 40,00  (esente IVA)
Per iscritti ad altri Ordini e Collegi professionali: € 70,00 (esente IVA)

Il corso verrà effettuato con il raggiungimento di un minimo di 35 e un massimo di 70 partecipanti. 

Il corso prevede l’attribuzione di:
- 8 ore di aggiornamento per ciascun corso ai fini del mantenimento dell’iscrizione negli elenchi del Ministero dell’Interno dei professionisti, di cui all’art. 7 del D.M. 5 agosto 2011; 
- 8 CFP ai fini dell’aggiornamento professionale non formale.

Alla fine dell’evento verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze richieste e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al corso deve garantita per il 90% dell’ evento.

Le iscrizioni verranno accettate esclusivamente on-line dall'area riservata del sito internet dell’Ordine www.ingegneritreviso.it, icona “ISI, Formazione professionale continua”.