Newsletter n° 47 del 2016: INARCASSA - COMUNICAZIONE N°3 del 02/05/2016

INARCASSA - Comunicazione n° 3 del 02 05 2016

Gentile collega,

Con la presente nota desidero informarTi su alcune importanti novità e formule agevolative sul fronte Inarcassa.

NOVITA’, DA QUEST’ANNO !!!!!!!

1. Tutti gli associati IN REGOLA potranno rateizzare il conguaglio contributivo annuale, in scadenza il 31 dicembre, in tre pagamenti posticipati con scadenza marzo, luglio e novembre dell’anno successivo, ad un tasso di interesse dell’1% senza alcun acconto. 
L’agevolazione potrà essere richiesta contestualmente alla presentazione della dichiarazione annuale del reddito e del volume d’affari professionale 2015 entro il 31 ottobre
Potranno accedere i soli professionisti iscritti che, al 31 ottobre, si trovino in stato di regolarità nelle obbligazioni documentali e contributive e che: 
- non abbiano importi a debito oggetto di ricorso amministrativo o giurisdizionale; 
- non abbiano, per lo stesso anno di conguaglio, esercitato la deroga al versamento del minimo soggettivo; 
- non siano titolari di pensione Inarcassa o pensionandi, intendendo per questi ultimi coloro che abbiano maturato i requisiti e presentato domanda di pensione. 
La rateizzazione viene accordata per un importo minimo di euro 1.000. 
Per maggiori informazioni https://www.inarcassa.it/site/home/articolo6919.html

2. Il Consiglio Nazionale Delegati in data 29 04 2016 ha deliberato la modifica del Regolamento Generale, con l’introduzione dell’art. 34bis dal titolo Tutela della Paternità per i liberi professionisti, nel caso di nascita, adozione ed affido. La norma, se approvata per tempo dai Ministeri, entrerà in vigore per eventi successivi al gennaio 2017.

SCADENZE ED AGEVOLAZIONI
La data del 30 giugno coincide con il pagamento della prima rata di acconto dei contributi soggettivo ed integrativo per l’anno 2016.
Desidero informarTi su alcune forme agevolative:

1. L’articolo 4 comma 3 del Regolamento Generale Inarcassa, prevede la possibilità di derogare all’obbligo della contribuzione minima soggettiva per un massimo di 5 anni anche non consecutivi. La norma è rivolta a quei colleghi che ipotizzano per il 2016 un reddito lordo inferiore ad € 15.724. Per l’anno in corso la deroga deve essere richiesta, entro e non oltre il 31 maggio, esclusivamente in via telematica tramite l’applicativo disponibile nell’area riservata di Inarcassa On Line  al menù “Agevolazioni - Deroga contributo soggettivo minimo”.
 https://www.inarcassa.it/site/home/news/articolo6851.html

2. Coloro che effettuano il pagamento on line con InarcassaCard (https://inarcassa.popso.it/infocarta/) potranno fruire, di un pagamento dilazionato, fino a dodici rate mensili, ad un tasso agevolato. Ricordo che InarcassaCard è totalmente gratuita.
----------

INFORMO INOLTRE che:
- presso l’Ordine è attiva la Commissione Inarcassa. Quanti vorranno partecipare e dare il proprio contributo sono invitati ad iscriversi on line dal sito dell’Ordine degli Ingegneri di Treviso. Prossima riunione il 19 maggio.
- Poi iscriverti al gruppo facebook INARCASSA INGEGNERI TREVISO per ottenere informazioni in tempo reale. Riporto il link per la richiesta di adesione,:
https://www.facebook.com/groups/1633407940248731/
- La presente e le successive news sono inviate dalla Segreteria dell’Ordine degli Ingegneri di Treviso ai colleghi che, nell’area riservata del sito, risultano iscritti alle Newsletter di Inarcassa. Chi non fosse interessato a ricevere le successive mail potrà cancellarsi accedendo alla citata area riservata.
- Per ogni necessità e/o per fissare un appuntamento mi puoi contattare all’indirizzo mail modoloandrea@gmail.com 

Ti saluto cordialmente

Andrea Modolo, Delegato Ingegnere Inarcassa per la Provincia di Treviso