MODALITA' ISCRIZIONE ALBO CTU TRIBUNALE DI TREVISO (I.O.3)

Ultima modifica 25 febbraio 2016

Presso ogni Tribunale è istituito un albo dei consulenti tecnici del Giudice.
L'albo è tenuto dal Presidente del Tribunale e tutte le decisioni relative all'ammissione all'albo sono prese da un comitato da lui presieduto e composto dal procuratore della Repubblica e da un professionista, iscritto nell'albo professionale, designato dal Consiglio dell'ordine o dal collegio della categoria a cui appartiene chi richiede l'iscrizione.

Atto richiesto: Istanza di iscrizione all'albo dei consulenti tecnici del Giudice (vedi F. 73) oppure modello scaricabile dal sito: http://www.tribunali.it/Treviso/
Ufficio giudiziario: Tribunale competente per territorio in relazione al luogo di residenza del richiedente.
Riferimenti normativi: artt. 13 e ss. disp. att. c.p.c.
Informativa ai sensi dell'art. 10 della legge 675/1996: i dati sopra riportati sono prescritti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento per il quale sono richiesti e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo.

La domanda va presentata in bollo di Euro 16,00.

L’iscrizione all’Albo verrà subordinata al Versamento di euro 168,00 sul c/c postale 8003  Agenzia delle Entrate Ufficio di  Pescara/Roma  - Tassa Concessione Governativa (da versarsi dopo la richiesta dell’ufficio).

E’ consigliabile inviare copia della domanda unitamente al curriculum all’Ordine degli Ingegneri, per conoscenza.